100W Blog

Beiträge

Nach Kategorien filtern
Marieke Plappert
By
novembre 10, 2021

Conosci già il potenziale dei tuoi clienti?

Un venditore di successo si prende cura prima dei clienti esistenti,
prima di concentrarsi sulla generazione di lead.
Perché l'applicazione del "software Psychological AI" vi porterà
Vendite che forse avete lasciato dormienti per molto tempo.
Mehr zu 100W

Ciò che spinge i nostri clienti, specialmente con il corso della "digitalizzazione" nelle vendite e nel marketing, è la pressione a diventare più efficiente nei processi corrispondenti in futuro, per rendere coerentemente e validamente misurabile il motivo per cui i clienti comprano di più o di meno.

Avete i clienti A ad alto potenziale, ma sapete che anche i clienti B & C a basso potenziale che "effettivamente" hanno lo stesso potenziale o un potenziale significativamente più alto. Ma, "perché non si fa in modo che i clienti di B&C facciano UPSELL"?
L'eterna litania dei prezzi sbagliati o delle "merci" non disponibili è una spina nel fianco?

Allora permetteteci di mostrarvi oggi in un flusso di lavoro "pratico" come:

1.)Scopri quali sono le "vere" differenze tra i tuoi clienti A/B/C.

2.) Come "raggrupparli" direttamente, automaticamente e in modo affidabile con nuove informazioni.

3.) Deriva da questi "profili" estesi le tue nuove campagne, newsletter e azioni di upselling alle aspettative dei tuoi clienti e aumenta rapidamente e direttamente il tuo tasso di conversione in semplici "test".

 

Come rendere misurabili le tue relazioni con i clienti grazie all'AI

 

Avete familiarità con i metodi di formazione nelle vendite che fanno riferimento alle "intuizioni"? Sapete dell'effetto del linguaggio sulle persone? Allora sapete anche che i vostri impiegati nelle vendite sono tutti molto diversi nella loro "forma linguistica". Cosa influisce su questo? Siamo tutti implicitamente influenzati da certi motivi: leadership (prestigio, immagine, status), relazione (armonia, affidabilità...) e performance nelle nostre azioni e nei nostri pensieri. Anche in un nuovo studio di Harvard Business manager dell'8/2021, si mostra chiaramente quanto sia importante il "language match" nell'approccio al cliente per il successo aziendale.
Lasciate che un'analisi "incorruttibile" e guidata dai dati mostri quanto siano diverse le aspettative dei vostri clienti esistenti. Che siano alla ricerca del profitto o che siano più restii al rischio a causa di fattori economici.
È qui che spesso si "scontrano" mondi diversi. Il miglior esempio sono io.



Sono, come ora so, una persona implicitamente motivata dalla performance. Ergo, il mio modo di comunicare è sempre orientato a mostrare il più chiaramente e brevemente possibile ciò che.


"Fatti e cifre" chiariti rapidamente, senza lasciare domande senza risposta al cliente. Ora, naturalmente, mi imbatto sempre in "gruppi target" e clienti che, per esempio, hanno un pronunciato motivo di relazione. Queste persone vogliono anche "vedere" nelle mie informazioni come ci prendiamo cura di loro, dopo la vendita, che insieme facciamo questo progetto di successo. Che siamo affidabili...ecc. "Riconoscere" questo fin dall'inizio, in ogni singola e-mail se necessario, è un compito mastodontico che è quasi impossibile da realizzare nel business quotidiano per molte ragioni. Perché non siamo tutti "consulenti psicologici", perché "non abbiamo tempo". E molto di più.
E ancora e ancora il piccolo promemoria, si parla del riconoscimento dei motivi "impliciti" nella nostra IA psicologica. Di cui pochissime persone sono a conoscenza. Una valutazione online, per esempio, con domande a "scelta multipla", vi mostrerà
i motivi espliciti, mai la zona, anche ripetutamente convalidato in neuromarketing, in cui le persone "implicitamente", inconsciamente "decidere" in millisecondi che qualcosa "attrae" a loro positivamente o negativamente.

I nostri clienti utilizzano i "profili" analizzati automaticamente dei loro clienti A/B/C e creano contenuti ottimizzati di conseguenza, per esempio per motivare i loro clienti "C" a intensificare i contatti, a reagire più apertamente alle nuove offerte.

 

Possiamo dimostrarlo chiaramente nel monitoraggio delle conversioni.
Più risposte, più tassi di rinvio alle pagine delle offerte, ecc.

E anche con i clienti A e B, qui si possono dimostrare aumenti significativi.


Perché dovresti usare 100W?

Per rivolgersi con più successo ai clienti esistenti (comunicazione di vendita diretta e di servizio, mailing e campagne con una conversione chiara e misurabile).
Raggiungere il miglior gruppo target possibile per la generazione di lead al fine di "entrare nella conversazione" più velocemente.

Come si fa a far funzionare questo nella pratica?

  • Si installa il nostro plugin per Outlook.
  • Selezionate i vostri clienti nei gruppi (A/B/C) Clienti
  • Ora puoi usare questo testo nel test A/B per vedere quale delle versioni di testo funziona meglio con i tuoi clienti.

Puoi ottenere la base per iniziare con i vostri dati in 30 minuti con il flusso di lavoro mostrato.

CHI nella vostra azienda beneficerà dell'uso del sistema?

Le vostre vendite attraverso un avvio di progetto più veloce e di successo

 Il tuo marketing attraverso contenuti ottimali nell'ambito della generazione di lead, campagne, annunci, ecc.

E, in definitiva, ogni dipendente che è in contatto diretto con i clienti su base giornaliera.

imageedit_7_2212009184

Interested in Psychological AI

Book a Webinar without obligations.